Se siamo in salute siamo sereni

Se siamo sereni siamo in grado di gestire con lucidità le situazioni che ci si presentano

Se siamo lucidi riusciamo ad agire nel migliore dei modi

AromaTerapia e Oli Essenziali









L'AROMATERAPIA è un ramo della fitoterapia (pratica terapeutica umana comune a tutte le culture e le popolazioni sin dalla preistoria, che prevede l’utilizzo di piante o estratti di piante per la cura delle malattie o per il mantenimento del benessere) che cura mediante l’utilizzo degli oli essenziali naturali.






 
OLI ESSENZIALI: Si definiscono i principi aromatici che vengono ricavati per distillazione e sono contenuti nei vegetali e ricavati da parti di essi quali foglie, fiori,corteccia, legno, semi, pericardi e radici. 



La tecnica di estrazione più antica è sicuramente, per la sua indubbia semplicità, la spremitura manuale.

Oggi è stata ovviamente sostituita da tecniche più moderne e rimane in uso solo per ricavare l'olio essenziale contenuto nella scorza degli agrumi, anche se l'operazione non è più eseguita a mano, ma con apposite macchine in grado di estrarre contemporaneamente l'essenza dalla scorza e il succo dal frutto.
 


Distillazione in corrente di vapore
Questo è, attualmente il metodo industriale più usato per ottenere  a un livello di alta qualità  gli oli essenziali. La materia vegetale cede al vapore le sue sostanze volatili che dopo il processo di refrigerazione, si separano e vengono raccolte in goccioline, cioè gli oli essenziali.









Estrazione con solventi
Un altro metodo, prevalentemente usato dall'industria cosmetica e da quella dei profumi, è quello che utilizza solventi volatili, in seguito a loro volta distillati. Poiché per il consumatore è pressoché impossibile accertarsi della qualità di un olio essenziale è bene affidarsi a fornitori che diano la massima garanzia di serietà.


Alcuni Oli Essenziali e le sue funzioni:

Angelica (stimolante),
Arancio Amaro (ristrutturante tissutale, lenitivo, antinfiammatorio, antimicrobico, stimolante delle funzioni vitali dell’organismo),
Arancio Dolce (antinfiammatorio, antisettico, foto sensibilizzante),
Basilico (disinfettante),
Bergamotto (antisettica, purificante, stimolante),
Camomilla (addolcente, ammorbidente, lenitiva),
Cannella (tonificante,stimolante, antinfiammatoria),
Caspico (Peperoncino, Paprika, Tabasco, Chili) (Stimolante, Digestivo, Antiemorroidale, Antiscorbutico, Irritativo)
Cedro (stimolante, tonificante),
Centella asiatica(Utile per pelli atone e lassità cutanee - stimola i fibroblasti, equilibra le fibre collagene della pelle, Ricco di flavonoid, Cicatrizzante, Vaso protettore -protegge l’endotelio dei vasi,Riepitelizzante, Elasticizzante, Antinfiammatori,Rassodante)
Chiodi di Garofano (analgesica, disinfettante, antibiotica, tonificante),
Cipresso ( Antisettico, Riepitelizzante,Astringente, Vasocostrittore, Decongestionante, Utile per: pelli acneiche, congestionate, gambe gonfie)
Cumino (antiossidante, antisettica, stimolante, tonica),
Edera (Vasocostrittrice, Emolitica,Lenitiva, Decongestionante, Astringente, Dermo-purificante)
Equiseto (Coda cavallina) (Diuretico,Elasticizzante, Emostatica, Tonificante, Rassodante (per pelli atone, in crema ottimo per smagliature e per il seno), Astringente)
Eucalipto (calmante, cicatrizzante, decongestionante, deodorante),
Fieno greco(Ricostituente, Rassodante, Antismagliature (per pelli aride, senescenti, rilassate)
Finocchio (antinfiammatoria, antimicrobica, antisettica),
Garofano (analgesico, antibatterico, rilassante, drenante),
Gelsomino (agisce a livello emozionale, scioglie le paure e tranquillizza la mente, donando una sensazione di euforia e benessere),
Lavanda (dermopurificante, antisettica),
Limone (rinfrescante, schiarente, astringente),
Mimosa (astringente, depurativa, antisettica, rilassante, antidepressiva, antinfiammatoria),
Muschio Quercino (ammorbidente, antisettica, antinfiammatoria),
Neroli (calmante),
Noce Moscata (tonificante, stimolante, antisettica, migliora la circolazione),
Patchouli (stimolante, antinfiammatoria),
Pompelmo (astringente),
Rosa di Damasco (calmante, antimicotica),
Rosmarino (dermopurificante, stimolante, antisettica, rinforzante, antidepressiva),
Sandalo (favorisce la meditazione, ha proprietà antisettiche e tonificanti),
Timo (drenante),
Ylang Ylang (antidepressivo, antisettico),
Zenzero (stimolante).


EFFETTI
A seguito della loro applicazione gli oli essenziali esercitano una serie di effetti

*effetti antimicotici, antinfettivi, antinfiammatori, antisettici, antivirali, battericidai  fungicida, immunostimolante (Tea Tree oil )
* effetti disintossicanti (Angelica, Geranio, Ginepro)
* effetti diuretici (Finocchio, Mandarino, Polpelmo, Rosmarino)
* effetti decongestionanti (Patchouli, lavanda)
* effetti stimolanti per la circolazione (Limone, Cipresso, Sandalo, Cedro dell'Atlante, Pino silvestre)
* effetti antiparassitari (eucaliptus, lavanda, cedro, cipresso, geranio, timo)
* effetti antireumatici e antinevralgici (rosmarino e camomilla)

* effetti stimolanti e tonificanti a livello delle ghiandole endocrine. (abete, cipresso, geranio, basilico, rosmarino)
* effetti antibiotici: virostatici, battericidi, fungicidi
* effetti sul sistema nervoso centrale e periferico.
* effetti controirritanti
* effetti anestetici locali
* effetti antispasmodici
* effetti balsamico-espettoranti

PRINCIPI ATTIVI:
Gli oli essenziali contengono generalmente i seguenti princi
pi attivi:
• Alcoli (linaiolo, mentolo): antisettici e tonificanti • Aldeidi (benzaldeide): sedativi e antisettici
• Chetoni (tujone, jasmone): fluidificanti
• Esteri acetati: fungicidi e sedativi
• Fenoli (eugenolo e timolo): antibatterici e stimolanti
• Ossidi (cineolo): espettoranti
• Terpeni (limonene, pinene): antinfiammatori e antisettici

CREARE UNA MISCELA DI OLI ESSENZIALI
Raggruppando alcuni oli essenziali con caratteristiche convergenti, si possono creare molteplici miscele personalizzate.
A seconda del grado di volatilità, gli oli essenziali vengono suddivisi in tre famiglie e precisamente con note di Testa, di Cuore e di Base.
Una miscela è composta generalmente da oli essenziali di base (B) 20%, oli essenziali di cuore (C) 10%, di oli essenziali di testa (T) 70%.
Gli oli di Testa sono i piu volatili che agiscono a livello spirituale ed eterico e sono: Arancio, Bergamotto, Eucalipto, Limone, Menta ecc.
Gli oli di Cuore sono mediamente volatili agiscono sul piano emozionale: Camomilla, Gelsomino, Lavanda, Neroli, Rosa ecc
Gli oli di Base sono poco volatili agiscono sul piano corporeo infondendo calma e stabilità: Cannella, Cipresso, Pino, Sandalo ecc.
Creata la miscela in modo equilibrato (tonda), occorre lasciarla riposare per alcuni giorni.
DA SAPERE: Gli oli vanno assunti per via interna SOLO SE prescritti da un medico. Attenzione all'uso improprio e sconsiderato nei neonati o in gravidanza

AROMATERAPIA PER BAMBINI E NEONATI:
Gli oli essenziali si possono usare in tutta sicurezza nel diffusore, per il beneficio di bambini e neonati. Gli oli migliori da usare per primi sul vostro bambino sono quelli di mandarino, mirto, lavanda e camomilla romana. Andrebbero usati nel diffusore. Non metteteli nell'acqua del bagno o direttamente sulla pelle del bambino finchè non avrà almento un anno e anche allora usatene una sola goccia in una piccola quantità di olio di base.

AROMATERAPIA E MENOPAUSA:
Alcune donne attraversano la menopausa quasi senza inconvenienti manifesti, mentre altre sperimentano depressione, mestruazioni irregolari o abbondanti, vampate di calore e altri sintomi che a volte durano diversi anni. Oltre ai problemi causati dai cambiamenti ormonali, al momento della menopausa ogni donna deve affrontare molte questioni, riconsiderando e analizzando le scelte di vita che ha compiuto fino ad allora.
Gli oli consigliati possono essere usati nel bagno, nel diffusore o per il massaggio.
Oli consigliati:
Arancio, bergamotto, limone, mandarino, sandalo, ylang ylang (antidepressivi, stimolanti); camomilla romana, cipresso, geranio, salvia (aiutano con i disturbi ormonali); maggiorana, pino (duplice azione).

DURANTE LA GRAVIDANZA:
I benefici di alcuni oli essenziali possono essere apprezzati durante tutta la gravidanza. Usateli nel diffusore prima di addormentarvi, mentre vi state godendo un bagno rilassante o per un semplice massaggio.
GLI OLI DA EVITARE FINO AL 5° MESE DI GRAVIDANZA: basilico, cedro (/legno), cipresso, ginepro, lavanda, maggiorana, rosmarino, salvia;
E' meglio utilisare gli oli consigliati per la gravidanza solo nel diffusore e non sulla pelle.

ACNE E PELLE GRASSA:
L'acne e altre forme di pelle congestionata o grassa sono causate da un'eccessiva produzione di sebo da parte delle ghiandole sebacee della pelle. Alimentazione scorretta, mancanza di esercizio fisico squilibri ormonali e stress possono aggravare il problema. Questa condizione tende ad acutizzarsi durante l'adolescenza, prima o durante le mestruazioni e in menopausa.
Potete applicare una goccia di
geranio, lavanda, direttamente sull'area interessata, oppure potete usare gli oli in impacchi o nell'acqua del bagno, così agiranno direttamente sulla pelle. Per alleviare lo stress, gli oli si possono vaporizzare con un diffusore o inalare dal fazzoletto.
Oli consigliati:
bergamotto, cedro (legno), geranio, ginepro, lavanda, limetta, limone, mandarino, mirto, rosmarino, sandalo, vetiver (antisettici, curativi, regolarizzanti), basilico, patchouli (detergenti).

ASMA E PROBLEMI RESPIRATORI
L'asma è causata dallo spasmo muscolare delle vie bronchiali ed è caratterizzata dall'affanno e dal fiato corto. I passaggi dell'aria si restringono e nei polmoni si forma del muco, così la respirazione diventa sempre più faticosa.
L'asma può essere scatenata da una reazione allergica, per esempio alla polvere o al pelo degli animali; a volte è preceduta da un'infezione o può dipendere dallo stress. Può anche essere provocata da eccessiva attività fisica.
Usate gli oli nel diffusore, per inalazioni, per frizionare il petto (1-2 gocce in un olio di base), per un massaggio completo, nell'acqua del bagno, in impacchi, oppure inalateli direttamente dal flacone (con moderazione).
Oli consigliati:
cipresso, bergamotto, cedro (legno), lavanda, maggiorana, salvia, sandalo (lenitivi, calmanti); eucalipto, limetta, limone, mirto(decongestionanti); rosmarino, pino (antivirali); basilico (antiallergico); geranio (tonico).

CELLULITE E RITENZIONE IDRICA
La cellulite è un accumulo di tossine nei tessuti e nelle ghiandole del sistema linfatico, causata da cattiva circolazione e sbalzi ormonali. Si manifesta con pelle "a buccia d'arancia" sulle cosce, i glutei e la parte superiore delle braccia: spesso è accompagnata da edema (ritenzione idrica), e questo indica che il drenaggio dei liquidi del corpo (sangue e linfa) è insufficiente.
Aggiungete all'acqua del bagno qualche goccia di uno degli oli consigliati, o usateli per un massaggio verso il cuore.
Oli consigliati:
geranio, ginepro (disintossicanti), mandarino, rosmarino (diuretici); cedro (legno), cipresso, limone, limetta, sandalo, pino (stimolanti della circolazione); lavanda, patchouli (decongestionanti).

CISTITE
La cistite è un'infiammazione della vescica, causata in prevalenza da una infezione di origine batterica. E' un disturbo molto più comune nella donna che nell'uomo, ed è caratterizzato da minzione frequente e dolorosa. Se si usano gli oli giusti appena compare l'infezione, spesso si può evitare che si trasformi in cistite.
Usate gli oli, molto diluiti, per sciacqui locali, oppure in impacchi, o nell'acqua del bagno.
Oli consigliati:
camomilla romana, cedro (legno), eucalipto, ginepro, lavanda, sandalo.

CRAMPI
Questi spasmi muscolari possono essere causati da eccessiva attività fisica, cattiva circolazione o carenza di vitamine; a volte insorgono all'inizio del ciclo mestruale. Gli oli essenziali servono ad allentare la tensione e a calmare il dolore. Spesso i crampi colpiscono di notte, egli oli possono aiutare a riprendere sonno.
Metteteli nel diffusore o tamponateli sul cuscino per rilassarvi: usateli in impacchi o massaggi per lenire il dolore, oppure nel bagno per ottenere entrambi gli effetti.
Oli consigliati:
bergamotto, maggiorana, rosmarino, vetiver (riscaldanti, analgesici) basilico, cipresso, limone, mandarino, pino (stimolanti della circolazione) ginepro, salvia (alleviano i dolori mestruali); camomilla romana, lavanda, ylang ylang (rilassanti).

DEPRESSIONE
Ognuno di noi, prima o poi, si sente depresso o giù di morale. Qualunque ne sia la causa, gli oli usati in aromaterapia possono esserci d'aiuto. Questa proprietà è dovuta in parte al fatto che gli odori vengono registrati nella stessa area del cervello che presiede a ricordi, stai d'animo ed emozioni.
Usate gli oli essenziali per un bagno rilassante o stimolante, oppure nel diffusore. Gli oli possono anche essere inalati direttamente dal flacone (l'
ylang ylang è particolarmente efficace utilizzato in questo modo).
Oli consigliati:
Arancio, bergamotto, camomilla romana, cedro (legno), cipresso, geranio, ginepro, lavanda, limetta, maggiorana, mandarino, mirto, patchouli, pino, rosmarino, sandalo, vetiver, ylang ylang.

DERMATITE, ECZEMA, PSORIASI
Le allergie della pelle stanno diventando molto comuni, forse a causa del nostro stile di vita sempre più stressante e dell'iquinamento dell'aria, dell'acqua e dei cibi.
Usate gli oli in impacchi o nell'acqua del bagno, oppure diluiteli in un olio di base e massaggiateli sulla pelle. In alternativa, aggiugete 1-2 gocce d'olio in una bacinella d'acqua e fate suffumigi al viso.
Oli consigliati: Dermatite e psoriasi:
bergamotto, cedro (legno), cipresso (lenitivi, antinfiammatori); camomilla romana, geranio, lavanda, patchouli, pino (curativi).
Eczema:
geranio, ginepro, patchouli, (per l'eczema umido); sandalo (per l'eczema secco).

DISTURBI DIGESTIVI
I disturbi digestivi comprendono dispepsia, stipsi, diarrea e sindrome da intestino irritabile. Possono essere causati da stress e da una dieta squilibrata: si mangia troppo o troppo in fretta, poco o in modo irregolare, non si mangiano fibre a sufficienza o i cibi sono troppo pesanti, oppure ci si preoccupa troppo di tutte queste cose.
Usate gli oli nel bagno, nel massaggio, nel diffusore o in impacchi.
Oli consigliati: Dispepsia:
basilico, bergamotto, camomilla romana, lavanda, limetta, mandarino, rosmarino, sandalo.
Diarrea:
camomilla romana, maggiorana, mirto, sandalo
Stipsi:
basilico, camomilla romana, ginepro, limone, mandarino, rosmarino.
Sindrome da intestino irritabile:
camomilla romana, lavanda, maggiorana

ERITEMA SOLARE
Gli eritemi dovrebbero essere curati seriamente come ogni altra ustione, specialmente perchè di solito riguardano una superficie estesa. Esporsi al sole cocente senza protezione può portare all'invecchiamento precoce della pelle, oltre che alla formazione di melanomi e persino di tumori della pelle.
Per lenire l'eritema usate gli oli in bagni freschi, impacchi freddi o lozioni.
Oli consigliati:
camomilla romana, cedro (legno), cipresso, eucalipto, geranio, lavanda, patchouli, sandalo

HERPES GENITALE
L'herpes genitale è un virus a trasmissione sessuale. E' causato dal virus dell'herpes simplex II che appartiene allo stesso ceppo del virus dell'herpes simplex I (che provoca l'herpes labiale). Nella regione genitale compaiono delle vescicole dolorose, che possono durare diverse settimane.
Usate gli oli per blandi sciacqui locali con acqua bollita (e lasciata raffreddare). Il
bergamotto è utile per la sua affinità con l'apparato urogenitale, ma anche perchè è un olio eccellente per combattere stress e depressione, quindi è particolarmente adatto per questa affezione.
Oli consigliati:
bergamotto, eucalipto, lavanda.

INSONNIA
Non riuscire a dormire può dipendere da stress e ansia e porta rapidamente a spossatezza, nervosismo e incapacità di reagire. Gli oli essenziali possono aiutarvi a spezzare questo circolo vizioso
Usate gli oli nel bagno o vaporizzateli in camera da letto.
Oli consigliati:
arancio, bergamotto, camomilla romana, cipresso, geranio, lavanda, maggiorana, mandarino, mirto, sandalo, vetiver, ylang ylang.

MAL DI TESTA ED EMICRANIA

Il mal di testa segnala che il vostro corpo ha raggiunto il limite. Riposare in una stanza buia può arrecare sollievo.
Usate gli oli nel diffusore, nel bagno, oppure per un massaggio al viso o al cuoio capelluto.
Oli consigliati:
eucalipto, ginepro, rosmarino (liberano la mente); camomilla romana, lavanda, maggiorana, rosmarino(leniscono il dolore e rilassano); arancio, limone, salvia (allentano la tensione).

MAL DI SCHIENA
Il mal di schiena può essere causato da un eccesso di attività fisica, da una postura errata, dal sollevare pesi eccessivi, o dall'usare muscoli che non sono stati riscaldati a sufficienza.
Usate gli oli nell'acqua del bagno, nel massaggio per un uso topico, nel diffusore, oppure verstene una goccia sulle lenzuola, per indurre sonni traquilli.
Oli consigliati:
basilico, camomilla romana, ginepro, rosmarino (lenitivi, stimolanti); eucalipto, maggiorana, pino, vetiver (rilassanti, riscaldanti); lavanda, salvia (rilassanti, antinfiammatori).

MESTRUAZIONI
Se soffrite di mestruazioni dolorose, fastidiose, scarse o abbondanti, l'aromaterapia può aiutarvi a superare questo problema, sia a livello fisico che emotivo.
Usate gli oli essenziali nell'acqua del bagno, nel diffusore per ambienti, nel massaggio o sotto forma di impacchi.
Oli consigliati: Sindrome premestruale:
camomilla romana, geranio, lavanda, mandarino, sandalo, vetiver (sono calmanti e/o equilibranti ormonali); bergamotto, ginepro, salvia (migliorano l'umore, rallegrano); cipresso, patchouli, rosmarino (riducono la ritenzione idrica).
Dolori mestruali:
basilico, cipresso, geranio, ginepro, lavanda, maggiorana, pino, salvia, vetiver.
Mestruazioni scarse o abbondanti:
camomilla romana, ginepro, lavanda, maggiorana, rosmarino, salvia.




MICOSI 
Sono infezioni, piu o meno profonde, causate da micetii ovvero  funghi microscopici che "approfittano" delle difese immunitarie, o cutanee, basse di un individuo, di sfattori favorevoli per proliferare, tipo gli ambienti umidi e caldi quali piscine, saune, doccie comuni...
Possono essere classificati in tre gruppi: dermatofiti, lieviti e muffe, distinzione importante per una corretta diagnosi. Possono infettare le unghie (onicomicosi) ,la pelle (dermatofizia), aree genitali (candida), capelli (tigna) ...
Sono altamente contagiose e il processo di guarigione molto lento e lungo  e può richiedere anche diversi mesi di trattamento.
Oli consigliati: Tea Tree Oil (oltre che per micosi della pelle e delle unghie anche per eruzioni cutanee, gengiviti, acne, infezioni vaginali, stomatite aftosa, infezioni, ascessi, piccole escoriazioni, piccoli tagli, dermatite seborroica, piaghe infette, piede d'atleta, porri, prurito, punture di insetti, pustole...)


MUGHETTO
La Candida albicans è un fungo della famiglia dei lieviti presente anche nel corpo sano. Diventa un problema solo nel caso in cui si diffonda fuori dall'intestino. Questo fungo talvolta prolifera dopo un periodo di cure a base di antibiotici, che posssono uccidere i batteri intestinali normalmente incaricati di tenerlo sotto controllo. Il sintomo più comune di una proliferazione di Candida è il mughetto, una infezione che colpisce le mucose dell'area genitale o, a volte, quelle della bocca (è un disturbo che si manifesta molto comunemente nei bambini).
Diluite 1-2 gocce di olio essenziale in acqua calda e lavate l'area genitale. Usateli nel bagno o nel diffusore.
Oli consigliati:
ginepro. lavanda (fungicida); sandalo(antisettico).

PELLE SECCA O MISTA:
La pelle secca può essere causata dall'ipoattività delle ghiandole sebacee o da eccessiva esposizione al sole o al vento. Si squama più facilmente ed è più soggetta alle rughe rispetto alla pelle grassa. Anche locali troppo riscaldati e l'eccesso di alcolici possono avere un effetto disidratante ed esacerbare il problema. La pelle mista è una combinazione di pelle grassa e pelle secca.
Usate gli oli in lozioni, nel bagno, o inalatene i vapori mettendo il viso sopra una bacinella d'acqua molto calda, con un asciugamano sulla testa. Gli oli possono essere usati anche nel diffusore.
Oli consigliati:
Pelle secca:
cedro (legno), geranio, sandalo (idratanti) lavanda (per pelle sensibile), patchouli per pelle screpolata o ruvida.
Pelle mista:
geranio, ylang ylang (equilibrante).

PELLE MATURA E RUGHE:
La pelle giovane impiega circa un mese per rinnovarsi, ma quando invecchia questo processo diventa più lento. Stress, fumo, alcolici, inquinamento, bagni di sole e mancanza di esercizio fisico contribuiscono a provocare invecchiamento precoce, disidratazione e rughe.
Usate gli oli in lozioni o nel bagno, oppure fate dei suffumigi tenendo il viso sopra una bacinella d'acqua molto calda, con un asciugamano sulla testa. Potete anche usare gli oli nel diffusore.
Oli consigliati:
camomilla romana, cipresso, geranio, lavanda, patchouli, salvia, sandalo, ylang ylang

PIEDE D'ATLETA
Il piede d'atleta è una micosi del piede. Il fungo prolifera sui pavimenti bagnati degli spogliatoi di centri sportivi e piscine ed è molto contagioso. La pelle tra le dita del piede diventa rossa e pruriginosa e inizia a squamarsi.
Usate l'olio essenziale in pediluvi o impachi.
Oli consigliati:
lavanda (antisettico), geranio, patchouli, pino (antinfiammatorio)

RAFFREDDORE DA FIENO
Il raffreddore da fieno è un'allergia che colpisce gli occhi, la gola e le mucose del naso. Si manifesta con sintomi tipici, come rinorrea, starnuti e lacrimazione ogni volta che si diffonde nell'aria il polline che provoca l'allergia.
Usate gli oli nel vaporizzatore o nell'acqua del bagno.
Oli consigliati:
basilico, eucalipto, lavanda, mirto(per i sintomi); camomilla romana (per combattere la causa della reazione allergica).

RAFFREDDORE E INFLUENZA
Raffreddore e influenza possono essere causati da diversi virus. I sintomi più comuni includono febbre, sudorazione eccessiva, dolori, starnuti, tosse, una sensazione di stanchezza, mal di gola e congestione bronchiale.
Usate gli oli nel diffusore, in un bagno caldo, sulle lenzuola o frizionateli sul petto.
Oli consigliati:
cedro (legno), eucalipto, maggiorana, pino,(decongestionanti, espettoranti); cipresso, rosmarino (antispasmodici); geranio, lavanda, sandalo (antisettici); limone, limetta (antipiretici).

REUMATISMI E ARTRITE

I reumatismi sono un'infiammazione dolorosa di muscoli, legamenti e tessuti connettivi delle articolazioni. Gli oli possono aiutare ad alleviare il dolore rilassando i muscoli, ricucendo il gonfiore e attenuando il dolore.
Aggiungete gli oli essenziali a un olio di base per un massaggio completo o locale; usateli nel vaporizzatore, in impacchi o nell'acqua del bagno. Possono anche essere inalati dal fazzoletto o dalle lenzuola.
Oli consigliati:
camomilla romana, eucalipto, ginepro, lavanda, maggiorana, pino, vetiver(riscaldanti e rilassanti); basilico, cipresso, limetta, limone, rosmarino (antinfiammatori).

SPOSSATEZZA
Dopo un periodo di superlavoro o di attività sportive in eccesso, gli oli possono agire da tonici come rimedio d'emergenza, finchè non potrete concedere al corpo e alla mente il riposo e il rilassamento di cui hanno bisogno.
Usate gli oli nel bagno, nel diffusore o per massaggiare viso e collo.
Oli consigliati: Eucalipto,
ginepro, limetta, limone, mandarino, pino, rosmarino (stimolanti); basilico, bergamotto, mirto, salvia (rivitalizzanti, euforizzanti); camomilla romana, geranio, lavanda, patchouli, ylang ylang (rilassanti).

USTIONI LIEVI
Immergete subito la parte in acqua fredda o applicate un impacco feddo per rinfrescare la zona e tenerla pulita. Non usate creme, olio o burro, perchè favoriscono l'infezione e mantengono il calore. Come rimedio di pronto soccorso potete applicare sulla scottatura una goccia di lavanda. Potete anche spruzzare su una garza 1-2 gocce di lavanda e applicarla sulla vescica. Gli altri oli si possono usare per impacchi freddi. Oli consigliati: eucalipto, lavanda(lenitivi, curativi, antisettici); camomilla romana, geranio(lenitivi, curativi). 
VENE GONFIE Comprendono vene varicose, emorroidi e geloni. Un gonfiore eccessivo delle vene di solito è causato da cattiva circolazione e da perdita d'elasticità delle vene e delle loro valvole. Le cause sono varie: mancanza d'esercizio, lo stare in piedi troppo a lungo, alimentazione scorretta, obesità e vita sedentaria. L'aromaterapia migliora il tono generale delle vene, soprattutto se associata a dieta equilibrata e a moderata attaività fisica. Le emorroidi sono vene varicose localizzate subito sopra l'ano. Spesso sono causate da una trestrizione della normale ircolazione del sangue verso il retto. Questo può accadere temporaneamente in gravidanza, oppure può essere un sitomo permanente di malattie epatiche o stipsi cronica. Il dolore e il fastidio delle emorroidi ossono protare alla stipsi, così le due condizioni si aggravano reciprocamente. I geloni sono processi infiammatori che si manifestano sulle dita delle mani e dei piedi e sul retro delle gambe, causati da esposizione al freddo intenso. Usate gli oli nell'acqua del bagno, in impacchi, per sciacqui o nel diffusore. Trattare le aree interessate delicatamente, senza esercitare pressione. 


Vene varicose: basilico, cipresso, ginepro, lavanda, limetta, limone, maggiorana, rosmarino, pino
Emorroidi: bergamotto, camomilla romana, cipresso, geranio, ginepro, limone, mirto, patchouli, salvia, sandalo. Geloni: basilico, cipresso, eucalipto, ginepro, limone, maggiorana, rosmarino.

VERRUCHE E PORRI
I porri sono piccoli tumori benigni della pelle causati da un'infezione virale. Le verruche sono porri che compaiono sulle piante dei piedi e si possono contrarre camminando sui pavimenti degli spogliatoi di centri sportivi e piscine. Picchiettate una goccia di olio direttamente sul porro. Potete usare un cotton fioc, ma cercate di non toccare la pelle circostante nè con l'olio puro nè con la punta del bastoncino dopo averlo usato, perchè potreste bruciare la pelle o diffondere il virus. Olio consigliato: limone

Sento doveroso aggiungere

Le informazioni riportate in questo "spazio" sono frutto del mio lavoro e di un personale interesse ed hanno quindi solo un fine divulgativo e illustrativo.

La medicina olistica non si pone in contrapposizione, nè in alcun modo intende sostituire la medicina tradizionale quindi vi chiedo di utilizzare con intelligenza e buon senso tutte le informazioni che qui troverete.

Queste non sono infatti riferibili né a prescrizioni, né a consigli medici, né a terapie sanitarie ed in nessun caso devono sostituire farmaci o consigli prescritti da un medico.