Se siamo in salute siamo sereni

Se siamo sereni siamo in grado di gestire con lucidità le situazioni che ci si presentano

Se siamo lucidi riusciamo ad agire nel migliore dei modi

Reiki

Una via consapevole

di contatto con Sè,

di rilassamento,

di guarigione


Benché oggigiorno il Reiki affianchi la Medicina allopatica in numerosi centri ospedalieri di tutto il mondo non è e non si pone come un'alternativa alla terapia medica, non è una religione e non richiede uno specifico credo. 
Reiki è considerato un valido ed efficace metodo di guarigione naturale che ha lo scopo di aumentare il nostro stato di benessere personale e farci acquisire un atteggiamento positivo nei confronti di noi stessi e della vita in generale.  

 Reiki è una tecnica Olistica, ovvero che tratta l'essere umano a 360° nella sua interezza, e non agisce quindi solo sul corpo o su un sintomo ma anche sulle emozioni e sulla  mente permettendoci di riprendere contatto con la nostra parte più profonda e Spirituale e aiutandoci a ristabilire quell'equilibrio naturale che è venuto meno con il tempo.
  

L’ideogramma è composto da due simboli: “Rei” (l’energia universale che si trova intorno e al di fuori di noi) e “Ki” (la nostra energia individuale). Il termine indica la connessione di queste due energie
 
Le sue origini si perdono nel Buddhismo Tibetano e solo alla fine del 1800 è stato riscoperto dal giapponese Mikao Usui.



I°Livello 


Il seminario di I° livello è aperto a tutti coloro che desiderano avvicinarsi di più a se stessi e diventare maggiormente coscienti delle proprie potenzialità, limiti e di tutti quelli che sono i naturali meccanismi inconsci della propria mente che ci portano spesso a vivere in maniera poco armoniosa le nostre giornate.

Il primo livello Reiki solitamente dura due giorni ma la durata del seminario può essere concordata con i partecipanti in base alle singole esigenze.

Il Reiki, sistema Usui, prevede tre livelli di apprendimento ma già dal I° Livello si ha a disposizione un completo strumento d'aiuto per la propria vita e si è in grado di eseguire, per alleviare un dolore acuto o cronico, per rilassarsi o per migliorare il proprio equilibrio fisico ed energetico, tre tipi di trattamento:
• Autotrattamento
• Trattamento ai sette chakra
• Trattamento completo o di base




Durante il seminario verrà spiegata le teoria dei chakra, praticati diversi esercizi e meditazioni, attive e statiche, che aiuteranno a creare quel silenzio interiore e quiete mentale che permetterà all’allievo di riscoprire il contatto con il proprio respiro ed il proprio corpo, facendolo arrivare a " percepire e riconoscere"  quelli che sono i blocchi fisici, energetici ed emotivi.
Gli allievi riceveranno inoltre le tre iniziazioni per l’apertura dei canali energetici attraverso cui scorre l’energia del Reiki. 
Questa cerimonia serve a dare un riconoscimento formale alla responsabilità che consegue “la scelta” che la persona compie su sé stesso.
Reiki si rivolge a persone in grado di assumersi la piena responsabilità di se stesse e che desiderano trovare o ritrovare l’armonia ed il lbenessere psico-fisico.


Concludo dicendo che tutto quello che avete letto fino ad ora altro non è stato che “cibo per la mente” perché questa deve sapere, vuole capire ma … l’esperienza del Reiki è qualcosa che trascende la mente e mai potrà essere spiegata a parole.

L'unico modo per comprendere è sperimentare!



Solo l'esperienza trasforma
 il sapere in conoscenza, 
tutto il resto sono solo informazioni e concetti

Reiki è Amore, libertà, conoscenza, consapevolezza e niente di tutto questo può essere spiegato con le parole!





PROGRAMMA: 
Presentazione
Il Reiki
I principi del Reiki
Mikao Usui e la Storia del Reiki
Malattia, squilibrio e blocchi energetici
Il respiro
La meditazione
Cerimonie di Iniziazione
Reiki: Istruzioni per l'uso
I Chakra
Trattamento ai 7 chakra
L’auto-trattamento
Trattamento Reiki di base

Consegna degli Attestati
Saluti

I Seminari sono aperti anche a tutti coloro che già hanno almeno il I° livello Reiki e desiderano ripetere l'esperienza di un seminario, fare uno scambio dei trattamenti e ripassare la tecnica.

Sul Reiki leggi anche:


Sento doveroso aggiungere

Le informazioni riportate in questo "spazio" sono frutto del mio lavoro e di un personale interesse ed hanno quindi solo un fine divulgativo e illustrativo.

La medicina olistica non si pone in contrapposizione, nè in alcun modo intende sostituire la medicina tradizionale quindi vi chiedo di utilizzare con intelligenza e buon senso tutte le informazioni che qui troverete.

Queste non sono infatti riferibili né a prescrizioni, né a consigli medici, né a terapie sanitarie ed in nessun caso devono sostituire farmaci o consigli prescritti da un medico.